skip to Main Content

Grosseto – Quartetto Cherubini

16 GIUGNO, ORE 21.00, Teatro degli Industri (GR)

Primo appuntamento musicale di Attraverso i Suoni, A.Gi.Mus. Sistema Futuro, un progetto che si propone accompagnare giovani talenti toscani in campo musicale in un cammino professionale, fornendo loro competenze e soft skills necessarie per il mondo del lavoro. Il progetto nasce dalla collaborazione tra le sezioni A.Gi.Mus. di Firenze,  Grosseto e Arezzo con la Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze.

La prima data di un tour di concerti che coinvolgerà la Toscana e non solo, vede come protagonisti Simone Brusoni sax soprano, Adele Odori sax contralto,  Leonardo Cioni sax tenore, Ruben Marzà sax baritono e si terrà presso il Teatro degli Industri di Grosseto il 16 giugno alle ore 21.00.

Il Quartetto Cherubini nasce nel 2016 nella classe di saxofono di Roberto Frati, presso il Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze.
Vincitore di 11 Primi premi in concorsi nazionali e internazionali, si è esibito in quasi 100 concerti in Italia (Festival delle Nazioni, Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano, Festival di Bellagio e Lago di Como, Concerti del Tempietto a Roma, Festival Giovani Concertisti di Castelrigone), Germania (per Jeunesses Musicales Internationales) e Ungheria (festival Vaci Vilagi Vigalom) e ha suonato da solista con orchestre, orchestre d’archi e gruppi di fiati.
Selezionato per due volte (2017 e 2019) tra i 15 ensemble da tutto il mondo partecipanti all’International Chamber Music Campus di Weikersheim (Germania), si è perfezionato nella pratica cameristica con il Quartetto di Cremona, il Vogel Quartett, il Kuss Quartett, Heime Müller e Dirk Mommertz. Si dedica alla diffusione della musica classica e cameristica nelle scuole (progetto I Musicanti di Brema, per voce recitante e quartetto) e in ambienti svantaggiati (concerti presso la Casa Circondariale di Sollicciano, Firenze).Vincitore del DV Young Sounds 2021 è impegnato nel primo progetto discografico dedicato alle origini del quartetto di saxofoni, finanziato dalla prestigiosa etichetta Da Vinci Publishing.Parallelamente allo studio del repertorio storico, il Quartetto collabora regolarmente con giovani compositori, con l’intento di promuovere e allargare la letteratura dedicata a questa formazione.

INGRESSO LIBERO, PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: tel. 339 7960148, agimus.grosseto@agimus.it

 

 

 

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top